Non è la prima città che viene in mente come destinazione turistica, eppure è la meta ideale per chi vuole visitare una capitale diversa dalle solite e scoprire uno dei Paesi più misteriosi del vecchio continente di cui, a livello turistico, si sa ancora (troppo) poco: ecco a voi una lista di 10 cose da fare assolutamente a Pristina, la vivace capitale del Kosovo.

Dormire come un re o una regina in un boutique hotel 

A Pristina, e nel resto dei Balcani, è possibile trattarsi (molto) bene senza spendere una fortuna. È il caso di City Innun delizioso boutique hotel nel cuore della capitale kosovara, situato a metà strada tra il lungo viale pedonale Boulevard Madre Teresa e il monumento Newborn. L’hotel, inaugurato a inizio anno, è il luogo ideale dove pernottare in città: non solo è a due passi dai principali punti di interesse, ma è anche la scelta perfetta per chi non vuole rinunciare al comfort quando è in viaggio. Le camere dell’albergo, infatti, sono spaziose, essenziali, silenziose e tutte arredate con elementi di design, funzionali e curate nei minimi dettagli: materiali, biancheria, accessori, tutto di qualità e, a completare l’arredo, splendide fotografie di Pristina scattate dai più famosi fotografi kosovari. Oltre all’armonia dell’architettura e degli ambienti, all’intelligente gestione, l’altra specificità di questo hotel è lo staff, professionale, gentile, efficiente e multilingue. Ad ogni richiesta dei clienti c’è sempre una risposta sorridente e affermativa. Un’equipe coesa che lavora per il successo di un obiettivo comune.

READ THE FULL ARTICLE BY FANCESCA MASOTTI IN THE TRAVEL NEWS HERE.